Romanzi di avventura e azione – Dalle origini ad oggi, alcuni consigli di lettura

Romanzi di avventura e azione – Dalle origini ad oggi, alcuni consigli di lettura
Romanzi di avventura e azione – Dalle origini ad oggi, alcuni consigli di lettura 2018-02-26T11:45:01+00:00

Dagli albori della letteratura moderna, i romanzi di avventura e azione sono sempre stati tra i più amati dal pubblico. Andando ancora più indietro, se ci pensate, i grandi poemi epici e cavallereschi rispettavano già i canoni contemporanei del “romanzo di avventura”, cioè, secondo le parole del critico Don Ammassa in Encyclopedia of Adventure Fiction: “an event or series of events that happens outside the course of the protagonist’s ordinary life, usually accompanied by danger, often by physical action.”

Non c’è niente di male nell’introspezione, nella caratterizzazione dei personaggi e nelle riflessioni di carattere psicologico, certo. Ma la letteratura è sempre stata, in un certo senso, evasione dalla realtà quotidiana e dal nostro vissuto. Ed ecco spiegato perché esistono così tanti romanzi (ma anche film, fumetti, serie tv, videogiochi…) in cui il Pincopallino di turno è coinvolto, spesso suo malgrado, in una fitta trama di eventi e vicende rocambolesche, magari in giro per il mondo. In questi romanzi di avventura e azione, spesso e volentieri il ritmo della narrazione assume la stessa (o maggiore) importanza della caratterizzazione dei personaggi, dell’ambientazione e di tutti gli altri elementi di un’opera creativa. E questo vale in un certo senso per tutti i romanzi di “genere”, compresi i thriller, gli horror e i fantasy: la Compagnia dell’Anello capitanata da Frodo Baggins è una curiosa comitiva, certo, ma sarebbe entrata nell’immaginario collettivo di molteplici generazioni se la loro impresa fosse stata quella di andare per funghi nei boschi?

Molti degli autori più celebri del resto hanno conquistato la loro fama grazie ai loro romanzi di avventura: è il caso di Walter Scott, Jules Verne, Alexandre Dumas, Robert Louis Stevenson, per non parlare del “nostro” Emilio Salgari. Che pure non ha mai visitato i luoghi esotici di cui scrive, ma sapeva evidentemente documentarsi come si deve… oltre ad avere una fervida fantasia, certo. Anche gli autori di maggior successo degli ultimi decenni hanno saputo adattare ai gusti della nostra epoca le caratteristiche dei romanzi di avventura: è il caso di Clive Cussler, di Michael Crichton, di Wilbur Smith, ma anche di Dan Brown e Ken Follett. Insomma: i romanzi d’avventura, dalle molteplici ambientazioni in giro per il mondo e dal respiro “cinematografico”, evidentemente piacciono molto a “grandi e piccini”, come si suol dire.

E per quanto riguarda gli autori italiani contemporanei? Forse i nostri connazionali sono in genere più orientati all’introspezione e all’analisi del quotidiano, o a generi più specifici come il giallo e l’investigativo, o comunque a opere di ambientazione più circoscritta. Forzando un po’ la mano, potrebbero essere considerati “di avventura” i romanzi di Valerio Massimo Manfredi, anche se sarebbe forse più corretto considerarli “storici”. Una gradita eccezione è rappresentata da un nome nuovo, quello di Livio Leoni, che con Il Narratore di Sogni mette i due protagonisti, l’italiano Lee e il giapponese Kato, due giovani dalla vita piuttosto ordinaria, in mezzo a un intrigo internazionale vicino alle crime stories ma senza dimenticare il romanticismo (perché l’amore nelle grandi storie trova sempre il suo spazio!). Del resto, il bello dei romanzi di avventura e azione è in fondo la possibilità di immedesimarsi con un protagonista ordinario ma alle prese con vicende… tutt’altro che ordinarie! Potete acquistare Il Narratore di Sogni su Amazon, Youcanprint e le altre principali librerie online.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.