“Erano Knochensturme” di Emilia Anzanello: quando il romanzo storico incontra il “romance”!

NDE Blog – Gli Ebook, l’Editoria e Tutto Quanto! Recensione “Erano Knochensturme” di Emilia Anzanello: quando il romanzo storico incontra il “romance”!

I romanzi ambientati durante la Seconda Guerra Mondiale o nell’immediato Dopoguerra che raccontano la vita quotidiana di soldati e civili, approfondendo più l’indagine sull’animo umano che sugli eventi bellici in sé, non sono di per sé una rarità. Meno comuni, soprattutto dalla penna di un autrice italiana, quelli che inquadrano una prospettiva che spesso è ignorata o banalizzata: quella dei membri delle famigerate SS, al diretto servizio di Adolf Hitler e del Partito Nazista. E, tra questi, ben pochi riescono a far incontrare con successo il romanzo storico con quello romantico come “Erano Knochensturme” di Emilia Anzanello.
Il termine tedesco del titolo indica infatti una divisione delle SS nota con il nome “Teste di morto” per il loro emblema a forma di teschio, ma anche per la loro attitudine aggressiva in battaglia e il conseguente alto tasso di mortalità della divisione. Il romanzo ci svela tuttavia una verità spesso messa a tacere o ignorata: stiamo sempre parlando di essere umani, con una propria personalità e con i propri affetti. Uno di questi è il protagonista del romanzo, Wilhelm, un giovane uomo presentato dagli altri personaggi come “altruista, laborioso” e perfino “pacifico”, che durante una missione nel ’43 si recherà in Italia, a Treviso, e qui conoscerà Maria Anna, giovane vedova che negli occhi e nel cuore di quel soldato tedesco ritrova la gioia di vivere.
Fin dalle prime pagine, è quindi evidente che Emilia Anzanello alterna nella sua lunga ed elaborata ricostruzione il resoconto delle vicende storiche, il commento alle azioni di guerra che coinvolgono Wilhelm e i suoi compagni, e le vicende private di soldati e civili: un connubio apparentemente azzardato, ma ben riuscito in virtù di una trama complessa ma ben scandita, attraverso le quattro parti del romanzo che coprono gli anni dal ’43, l’inizio della parabola discendente della Germania nazista, al Dopoguerra, e tramite uno stile di scrittura duttile e semplice senza però risultare banale, che riesce a dare giusto rilievo sia alle parti più drammatiche sia a quelle più prosaiche e quotidiane, fino alle scene erotiche che, a differenza di altri romanzi, non appaiono come aggiunte fuori contesto ma parte integrante delle vicende dei personaggi.
È infatti evidente come l’autrice, pur rivelando una ricerca storica indubbiamente approfondita, abbia deciso di non focalizzarsi sul resoconto degli eventi, quanto sulla caratterizzazione dei personaggi: dando spazio alle azioni fuori dal campo di battaglia di Wilhelm e dei suoi commilitoni (e, soprattutto, alla descrizione dei loro pensieri e delle loro emozioni) da un lato viene rafforzato il messaggio di fondo, cioè che i soldati, anche tra le famigerate SS, non sono altro che umani che combattono per ideali magari sbagliati, ma soprattutto per la difesa dei propri cari. In particolare, focalizzandosi sugli sviluppi di una storia d’amore tra mille ostacoli come quella di Wilhelm e Maria Anna, Emilia Anzanello racconta da un lato come l’amore possa sbocciare e dare frutti anche all’interno del più brutale dei conflitti, e dall’altro mette in luce le grandi difficoltà del ritorno alla vita civile, non solo per i ricordi traumatici della guerra ma anche per la difficoltà di ricostruire rapporti umani messi in crisi dalle tragedie, ma a volte anche dalla sete di vendetta o dall’opportunismo altrui.

“ Erano Knochensturme”, con le sue oltre mille pagine, è sicuramente un romanzo lungo, ma una trama ricca ma ben strutturata, uno stile di scrittura realistico e coinvolgente e soprattutto una rosa di personaggi ben caratterizzati e affascinanti lo rendono una lettura appassionante, consigliata a chi ama i romanzi storici focalizzati sulla “gente comune” invece che sugli “eroi” o a chi è incuriosito da una prospettiva diversa dal solito sulla II Guerra Mondiale. È disponibile online in formato digitale e cartaceo su varie librerie online tra cui Amazon e IBS, con l’ebook in offerta a 9€ fino al 20 di settembre, qui è inoltre disponibile un approfondimento con intervista all’autrice.

By |2018-07-31T13:11:31+00:00luglio 28th, 2018|Recensione|0 Commenti

About the Author:

Editore, "smanettone di internet" e consulente di marketing editoriale. Mi occupo di tutto quello che gira intorno ai libri digitali, le visual novel e gli altri ibridi tra letteratura e tecnologia.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.