FAQ

Tutto quello che hai sempre voluto sapere sugli ebook, sull’editoria digitale (e su Nativi Digitali Edizioni) e non hai mai avuto il coraggio di chiedere…

 

PER LETTORI
Puoi leggerlo sul dispositivo che preferisci e anche su più dispositivi senza problemi, i nostri ebook non hanno DRM (cioè vincoli di trasferimento ad altri dispositivi)
Sui dispositivi della famiglia Kindle il formato adatto è il .mobi. I tablet, smartphone, ereader, iPad, iPhone… leggono il formato .epub. Se invece non hai alternative e vuoi leggere il tuo ebook dal PC, c’è sempre il caro vecchio formato .pdf.

Quando compri un ebook dal nostro sito hai a disposizione tutti e tre i formati e puoi comodamente decidere anche in seguito su quale dispositivo leggerlo.

Puoi acquistare i nostri ebook direttamente dal nostro sito, oppure puoi comodamente scaricarlo dal tuo “store di fiducia”. Il nostro catalogo è presente su più di 80 negozi online, tra i principali troviamo Amazon, Google Play, iTunes, Kobo, Tolino, etc…
Noi consigliamo di acquistare un e-reader, o lettore ebook, ce ne sono di varie marche tra cui Kindle, Kobo, Tolino, Bookeen, adatti a svariate esigenze e tasche. Se possiedi già un tablet o uno smartphone con schermo di una certa qualità, puoi leggerli anche da lì, ma ti stancherai di più la vista.

Carta di credito (o account paypal) alla mano e puoi far scorta di tutti gli ebook che vuoi! La transazione è semplice e sicura. A pagamento completato riceverai una email sull’indirizzo specificato in cui ti allegheremo gli ebook richiesti in tutti i formati.

L’.epub è un formato “liquido” che permette alle parole di adattarsi allo schermo del dispositivo da cui viene letto in modo da essere il più fruibile possibile. Il lettore è libero di ingrandire o diminuire il carattere senza che il testo perda l’impaginazione, navigare tramite l’indice, aggiungere note, segnalibri e tanto altro…

Il .pdf è un formato standard, comodo per la stampa o per la lettura da pc, ma non adatto a schermi più piccoli in quanto di difficile fruibilità.

Perché per un piccolo editore è davvero difficile ottenere una distribuzione decente nelle librerie, quindi preferiamo concentrare i nostri sforzi sul digitale, che conosciamo meglio e che riteniamo possa costituire una vera alternativa al cartaceo nel futuro prossimo, anche a livello di nuovi contenuti e modalità di fruizione.
Certo (a patto che sia per uso personale e non per rivenderli!), il formato PDF è quello predisposto alla stampa, sia per una stampante domestica sia in tipografia. Anche se non ci è chiaro il motivo per cui dovresti stamparli…

 

PER SCRITTORI O ASPIRANTI TALI

Assolutamente no, non siamo editori a pagamento, per noi gli autori sono partner, non clienti.

Certo, come vedi da questa pagina sono tutti servizi che garantiamo e su cui lavoriamo a stretto contatto con l’autore.
Guarda bene: non è accessibile l’ebook intero, ma solo una porzione pari al 20% del testo. Questa è una condizione necessaria per pubblicare su Play Books.
Se, come nella gran parte dei casi, il sito vi fa scaricare dei file eseguibili (.exe) o vi chiede di iscrivervi per darvi l’accesso al file, non permette davvero di scaricare il vostro ebook, ma serve solo a fregare i furbastri di turno con virus e spam vari. E, se possiamo dir la nostra… ben gli sta!
L’entusiasmo è comprensibile, ma le classifiche di Amazon sono estremamente volatili e spesso illusorie, almeno nel breve periodo. Non prenotare voli di soli andata per i tropici, almeno non subito.
Visto che questa domanda ci capita spesso, abbiamo pensato a un corso online dedicato, “Da Zero ad Amazon”! Se invece hai bisogno di una consulenza specifica, dai un’occhiata ai nostri Servizi Editoriali.[/togggle]

Ehi, magari hai bisogno solo di qualche consiglio appropriato: se dai un’occhiata agli articoli del nostro blog ne trovi diversi proprio sul tema. Se invece preferisci che il tuo libro lo scriva un professionista al posto tuo, beh, abbiamo anche servizi per i ghostwriter
Innanzitutto puoi consultarti le nostre guide sull’autopubblicazione (cercarli in giro per il menù) o il nostro blog, abbiamo diversi consigli da dispensarti. Se poi ti sei pubblicato da solo e ritieni di avere bisogno di una consulenza professionale, puoi dare un’occhiata ai nostri servizi editoriali!