This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

La differenza tra ebook, ereader (lettore di ebook) e Kindle

La differenza tra ebook, ereader (lettore di ebook) e Kindle
La differenza tra ebook, ereader (lettore di ebook) e Kindle 2017-06-29T18:44:45+00:00

Ci è capitato di notare che c’è molta confusione in giro riguardo alle parole che girano attorno alla lettura digitale (ad esempio, in tanti non sembrano afferrare la differenza tra ebook e ereader). Riteniamo pertanto necessario fare un po’ di chiarezza, con un glossario di base. Iniziamo dalle basi:

EBOOK: un e-book (noi in realtà lo chiamiamo più spesso “ebook” senza trattino) è un libro digitale, questo concetto dev’essere chiaro in quanto la differenza con un libro stampato è esclusivamente di contenitore, non di contenuto. Un libro è sempre un libro sia se viene letto su un dispositivo elettronico sia se viene impresso su carta.

EREADER: un e-reader (o e-book reader, o ereader) è un dispositivo sul quale leggere gli e-book. La sua funzione è esclusivamente dedicata alla lettura e riproduce fedelmente la lettura su stampa in quanto non è retroilluminato ma ha bisogno della luce esterna esattamente come per la carta stampata, si parla infatti di inchiostro elettronico. É possibile collegarlo ad una rete wireless e scaricare/acquistare tutti gli e-book che si vuole (carta di credito permettendo). Ha una memoria molto capiente: è possibile archiviare migliaia di testi in un dispositivo che non pesa più di duecento grammi ed è comodissimo da portare in giro. Una volta acquistati gli e-book saranno sempre disponibili sull’e-reader senza bisogno di collegarlo ogni volta ad una rete internet. Esistono diverse aziende che li producono, i più famosi sono i Kindle (poi ne parliamo meglio) ma il mercato è in continua espansione.

differenza tra ebook e ereader

Non fate casino tra ebook e ereader, per piacere

KINDLE: i Kindle sono i dispositivi venduti da Amazon che permettono la lettura degli e-book acquistati direttamente dal Kindle Store. Anche qui esistono però due famiglie: quella dei Kindle Paperwhite (di prima e seconda generazione) e quella dei Kindle Fire (di prima e seconda generazione). La differenza fondamentalmente è che i primi sono e-reader mentre i secondi sono dei tablet più che completi dove è possibile scaricare/acquistare le App dal negozio dall’App-shop di Amazon, acquistare musica, giocare, navigare su internet. Il tutto ovviamente solo tramite le vie di Amazon. Questo “sistema totalitario” è penalizzante per aspetti più che evidenti ma non neghiamo che sia comodo (come possessori di un Kindle Fire) in quanto hai tutto e subito a disposizione.

 

Se ancora non ti è chiara la differenza tra epub e pdf, puoi approfondire qui.

Per maggiori informazioni su termini e prassi dell’editoria digitale, leggi le nostre FAQ!