Come trovare l’editore per il tuo libro? Seducendolo.

NDE Blog – Gli Ebook, l’Editoria e Tutto Quanto! consigli Come trovare l’editore per il tuo libro? Seducendolo.

Premessa: questo post si basa sul paragone tra ricerca dell’editore e seduzione che alcuni potranno trovare fuori luogo o offensivo. Io però mi diverto a scriverlo, e quindi… lo scrivo!

Nei forum, gruppi Facebook o Linkedin dove  si parla di scrittura, domina incontrastato un tema di fondo: la recherche dell’editore. Un sacco di italiani vogliono scrivere, e pochi editori sono disposti a pubblicare gratuitamente autori esordienti, emergenti o che comunque non hanno mai partecipato al Grande Fratello o a X-Factor. Quindi, c’è squilibrio tra domanda e offerta.

Mi è saltato in testa un paragone probabilmente cretino e che mi potrebbe portare a qualche querela: questi aspiranti scrittori ricordano un po’ la compagnia di ragazzi più o meno sfigati al liceo con in comune un unico obiettivo… quello di conquistare una donna (per usare un eufemismo).

Ora, chiaramente non tutti gli editori non a pagamento sono uguali.

  • I “Big”, le case editrice famose con un’ottima distribuzione, ricordano un po’ la “reginetta” della scuola, sognata da tutti ma praticamente irraggiungibile. I rarissimi fortunati che riescono a uscire con lei sono invidiati da tutti.
  • Le CE medie, specie se specializzate in un genere di nicchia, richiamano la tipa “alternativa”, magari non la più bella, ma a modo suo affascinante e con una sua schiera di ammiratori.
  • Le CE piccole, specie se solo digitali, sono paragonabili alle tipe un po’ bruttarelle e imbranate, ma comunque ambite da parecchi proprio perché apparentemente più accessibili (la nostra casella email può confermare).
trovare editore

La “lettera standard di rifiuto” non è mica invenzione degli editori…

Ora arriviamo alla parte divertente: paragonare il comportamento dell’aspirante scrittore che vuole pubblicare con un editore con quello del diciassettenne di turno che vuole… beh, ci siamo capiti.

  • L’Ostinato: quello fissato con il Grande Editore è come il tipo innamorato perso della bellona di turno, che si disinteressa di tutte le altre ragazze ed è disposto a tutto pur di corteggiare la sua amata. Di solito deve attendere mesi e mesi per avere una risposta, se arriva; se va male è categoricamente negativa, a volte è un “no” mascherato da cordialità, in altri casi è una risposta evasiva che sembra lasciare la porta aperta…
  • Il Playboy: quello che pubblica con svariati editori ricorda il tizio a cui piace divertirsi ma che non si vuole impegnare. Certo, sa come muoversi e riesce a modo suo nell’obiettivo, spesso con la speranza di catturare l’attenzione della bellona di cui sopra… che però di solito continua a ignorarlo.
  • Il Fedelissimo: l’autore che pubblica ripetutamente con lo stesso editore è come il ragazzo con la storia fissa che dura da anni, con una ragazza magari non bellissima ma che per lui è la migliore, al punto da ignorare completamente da tutte le altre… ma sarà davvero così?
  • Il Disperato: l’autore che manda centinaia di email generiche agli editori, magari con tutti gli indirizzi in CC non nascosta, o che lascia il suo manoscritto a tutti gli stand della fiera, ricorda quel vostro amico che, in discoteca, ci provava piuttosto goffamente con qualsiasi tipa gli capitasse a tiro, con la speranza di trovarne una abbastanza disperata da andare a limonare sui divanetti.
  • Il Pagante: chi, spesso deluso o frustrato dalla troppa attesa, finisce per pubblicare con un editore a pagamento, è un po’ come quello che sceglie la strada più veloce e facile, quella… dell’amore a pagamento, appunto. Dopo l’effimera soddisfazione iniziale, però, spesso ci si pente.

 

trovare editore 2

Vi presentereste così per sedurre un editore? (Beh, magari con qualcuno funziona)

“E chi si pubblica da solo, a chi corrisponde?” si chiederanno alcuni. Per evitare insulti o lettere da avvocati, preferisco non esplicitare il paragone in questo caso 😀

 

La morale di tutto ciò? Come fare a trovare l’editore giusto per il tuo libro? Qualunque sia la CE che vuoi conquistare, per raggiungere l’obiettivo ti conviene sedurlo, farlo sentire speciale. Prima di contattarlo, guarda il suo catalogo, seguilo sui social network, magari compra uno dei suoi libri o ebook per capire se fa per te oppure no. Se poi ci sai fare e sei un bel figo, beh, hai migliori possibilità, ma persevera e tieni duro… non vorrai mica che la tua “prima volta” sia a pagamento, vero? 😀

By |2018-08-02T16:26:52+00:00marzo 8th, 2015|consigli, editoria|0 Commenti

About the Author:

Editore, "smanettone di internet" e consulente di marketing editoriale. Mi occupo di tutto quello che gira intorno ai libri digitali, le visual novel e gli altri ibridi tra letteratura e tecnologia.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.